• 22 Aprile 2024
  •  

Elezioni Regionali: il voto nel Logudoro, nel Goceano e nel Monte Acuto

Logudoro Goceano e Monte Acuto
Il candidato presidente Truzzu ha vinto in 14 comuni, Todde in 7. A Tula l’unica vittoria di Soru.

OZIERI | 2 marzo 2024. A sei giorni dalle elezioni regionali, seppur non si conoscano ancora i dati definitivi e non siano stati proclamati di conseguenza gli eletti, è comunque possibile fare una sintesi finale del voto nei territori del Logudoro, del Goceano e del Monte Acuto. I primi due erano inseriti nella circoscrizione di Sassari, il terzo in quella di Olbia-Tempio. Tra i complessivi 22 comuni, 14 hanno scelto il candidato presidente del centrodestra Paolo Truzzu, 7 la candidata del campo largo Alessandra Todde (per ora la più votata), 1 Renato Soru e la sua Coalizione sarda.

Il sindaco di Cagliari ha prevalso nell’Unione dei comuni del Logudoro, dove ha vinto in 6 centri su 7, totalizzando a Ozieri il 52,4% delle preferenze, ad Ardara il 67,2%, Ittireddu 56,4%, Mores 51,2%, Nughedu 67,7%, Pattada 48,5%. Tula si è invece orientata su Renato Soru (37,4%) che ha preceduto Todde (32,8%) e Truzzu (29,2%). Stesso esito, ma ancora più netto, nel Monte Acuto. Qui il candidato del centrodestra ha infatti stravinto ottenendo consensi bulgari a Buddusò (87,1%), Alà dei Sardi (82%), Berchidda (73,8%) e Monti (73%). Mentre è risultata più combattuta la sfida a Padru, con Truzzu (49%) che ha avuto la meglio sulla Todde (48,5%) per soli 6 voti. Quest’ultima ha prevalso però a Oschiri, raccogliendo il 63,7% delle preferenze, e in 6 dei 9 comuni del Goceano: Benetutti (57,8%), Bono (49,7%), Burgos (58,2%), Esporlatu (55,7%, Nule (57,2%). Hanno invece optato per il sindaco di Cagliari: Anela (51,9%), Bultei (47,9%) e Illorai (50,4%).

Per quanto riguarda i candidati consigliere, i più votati sono stati: nel Logudoro Emanuele Beccu (Fratelli d’Italia) con 2.685 consensi, nel Goceano Daniele Cocco (Alleanza Verdi-Sinistra) con 2.614; nel Monte Acuto Giovanni Satta (Alleanza Sardegna – PLI) con 2.833 preferenze e Andrea Nieddu (Fratelli d’Italia) con 2.067. Per ora nessuno di questi quattro siederà, salvo clamorose sorprese, tra i banchi del Consiglio regionale.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.