• 16 Gennaio 2021
  •  
Logudorolive

Ritorna l’incubo Covid-19 a Nule: scoperti 12 nuovi casi

Panorama Nule

NULE. Dopo una brevissima tregua, ritorna l’incubo Covid-19 a Nule dopo la scoperta di 12 nuovi casi. A darne notizia il sindaco Antonio Giuseppe Mellino che aggiunge: «Si tratta di positività ufficiose in quanto derivate in seguito ad esecuzione di tamponi rapidi. Comunque sia, tutte le persone interessate ed i loro contatti stretti sono in quarantena e sono state già segnalate all’Ats Sardegna in attesa che vengano effettuati i tamponi molecolari».

A riguardo Mellino precisa come «l’unico tampone ufficiale è quello molecolare, quindi bisognerà aspettare la loro esecuzione per poter aver un quadro più completo ed attendibile della situazione nel nostro paese».

«Purtroppo – aggiunge il Sindaco – c’è da registrare un caso di positività all’interno della popolazione scolastica. Per questo in accordo con il dirigente stiamo attivando tutte le misure previste dai protocolli che verranno comunicate ufficialmente il prima possibile».

«Nel frattempo – conclude il Sindaco – abbiamo sollecitato le autorità competenti affinché si possa accellerare l’esecuzione dello screening di massa previsto dalla regione».

Leggi anche: COVID, COCCO E LAI: «SUBITO SCREENING DI MASSA A BONO E NEL GOCEANO»