• 8 Dicembre 2022
  •  

Sassari, festeggiato dalla Polizia di Stato il santo patrono San Michele Arcangelo

Festa patrono Polizia di Stato Sassari

Nella mattinata di ieri 29 settembre, in occasione della ricorrenza di San Michele Arcangelo, Santo Patrono della Polizia di Stato, si è tenuta a Sassari in via Grazia Deledda, nella chiesa Cuore Immacolato di Maria, la Santa Messa officiata da mons. Gianfranco Saba, arcivescovo di Sassari.

Alla funzione religiosa hanno presenziato il Prefetto, il Questore, autorità civili e militari, personale della Polizia di Stato con i loro familiari.

L’Arcivescovo nella sua omelia si è soffermato in particolar modo sull’importanza della figura di San Michele Arcangelo proiettata nello spirito di sacrificio, senso del dovere, abnegazione e profondo impegno professionale che quotidianamente la Polizia di Stato rivolge ai cittadini per garantire l’ordine e la sicurezza pubblica, l’incolumità delle persone e la difesa dei beni comuni.

La celebrazione del Santo Patrono, intesa come momento di comunicazione e di avvicinamento a tutti gli operatori della Polizia di Stato che quotidianamente svolgono il proprio servizio a tutela della sicurezza di tutti i cittadini, è stata anche occasione per ricordare e commemorare il personale caduto nell’adempimento del proprio dovere.

Ragazzi Questura di Sassari

Sempre nella mattinata, gli alunni delle classe quinta della scuola primaria e della classe prima della scuola secondaria dell’Istituto Monte Rosello Alto, hanno visitato la Questura di Sassari. Durante la visita, agli studenti sono state illustrate le modalità con cui opera la Polizia di Stato nella fase del primo intervento ed in particolare a seguito di chiamata su  linea 113 da parte del cittadino. Nell’occasione hanno potuto visitare la sala operativa della Questura ed è stato illustrato il funzionamento di alcune moderne apparecchiature in uso, tra cui quelle necessarie per i fotosegnalamenti. 

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it