• 15 Gennaio 2021
  •  
Logudorolive

Seconda campagna di screening anti Covid-19 a Nughedu S.N.

Sindaco di Nughedu San Nicolò - Michele Carboni

Dopo quella di settembre, partirà nei prossimi giorni la seconda campagna di screening anti Covid-19 a Nughedu S.N. L’iniziativa, sostenuta dall’Amministrazione comunale anche grazie all’acquisto di un notevole numero di tamponi, si è resa indispensabile dopo un’attenta valutazione, condivisa con i medici di medicina generale, della situazione epidemiologica nel paese.

Anche a Nughedu San Nicolò l’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Michele Carboni, si sta muovendo per fare tutto il possibile per arginare e scongiurare il diffondersi del Covid all’interno della comunità. Infatti «gli uffici comunali – spiega Carboni – stanno predisponendo tutti gli atti per l’acquisto di una notevole quantità di tamponi al fine di poter predisporre almeno due sedute di screening da effettuare nelle prossime settimane».

Una decisione, questa, presa dopo «un attento confronto con i medici di base» e frutto di una valutazione della «situazione epidemiologica attuale in costante mutamento». Per scongiurare e prevenire un eventuale peggioramento del quadro sanitario, il Comune ha inoltre messo in piedi una collaborazione con un gruppo di medici che supporteranno e daranno la disponibilità ad intervenire tempestivamente nel caso in cui si presentassero nuove situazioni critiche, e alleggerire così la pressione sui medici locali».

Il sindaco pertanto si augura che, come già accaduto con i 500 test effettuati a settembre, anche la seconda campagna di screening possa dare esito negativo.

Carboni conclude il suo intervento ringraziando per l’impegno la Compagnia Barracellare e «per la massima disponibilità dimostrata e garantita fin dai primi giorni di marzo, quando lo scoppio di questa emergenza ci colse tutti di sorpresa».