• 18 Giugno 2024
  •  

Tortolì. 33enne ruba un defibrillatore, ma viene incastrato dalle telecamere

Carabinieri Tortoli
Il dispositivo era stato sottratto dal ragazzo di origini marocchine lo scorso mese di settembre dalla teca esterna del Palazzo Municipale.

TORTOLÌ. I Carabinieri della Stazione di Tortolì hanno denunciato un giovane marocchino di 33 anni, senza fissa dimora, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lanusei per il reato di furto aggravato. Il ragazzo avrebbe sottratto, lo scorso mese di settembre, un defibrillatore dalla teca esterna del Palazzo Municipale.

L’indagine, avviata il 22 settembre in seguito alla denuncia del Presidente dell’Avis Comunale, ha visto i Militari impegnati in un’accurata analisi dei filmati di videosorveglianza e in un’intensa attività informativa. Il tutto ha permesso di identificare e localizzare il responsabile, nonché di trovare il defibrillatore rubato. Il dispositivo, essenziale per la sicurezza della comunità, è stato recuperato, sequestrato e successivamente restituito alla cittadinanza.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.