• 22 Aprile 2024
  •  

Andrea Orlando giovedì a Ittiri per sostenere i candidati del Partito Democratico

Andrea Orlando a Ittiri
Insieme all’ex ministro ci saranno Antonio Sau e Maria Francesca Fantato insieme a tutti gli altri nomi della lista Dem del Nord Sardegna a sostegno di Alessandra Todde.

ITTIRI | 19 febbraio 2024. L’ex ministro del Lavoro del governo Draghi, Andrea Orlando, giovedì 22 febbraio sarà alle ore 19 in piazza del Comune a Ittiri per sostenere il Partito Democratico del Nord Sardegna in vista dell’importante competizione elettorale di domenica. L’incontro, aperto agli elettori e organizzato dal circolo PD di Ittiri, vedrà la partecipazione dei candidati Antonio Sau e Maria Francesca Fantato insieme a tutti gli altri nomi della lista Dem del Nord Sardegna a sostegno di Alessandra Todde.

«Percepire il desiderio di cambiamento, ascoltare l’amarezza per come la Sardegna è stata maltrattata in questi cinque anni ci fa capire che siamo nella strada giusta», sottolinea Antonio Sau. «Durante questa campagna elettorale insieme a tutte le elettrici e gli elettori – continua il sindaco di Ittiri – abbiamo riflettuto sul futuro della Sardegna e su quanto sia necessario ripartire da una politica vera e capace, mettendo da parte chi sino ad oggi ha solo cercato i propri vantaggi».

Antonio Sau e Maria Francesca Fantato
Antonio Sau e Maria Francesca Fantato

Negli incontri di questo mese il gruppo a sostegno del candidato Sau ha sviluppato le tematiche di sanità, trasporti e turismo nell’ottica delle reti. «Fare rete è l’unica via virtuosa per progettare e far lavorare in maniera armonica le infrastrutture strategiche dell’isola. Gli ospedali del territorio – spiega Sau – devono concorrere ad integrare l’offerta sanitaria con la medicina del territorio. E abbattere le liste d’attesa. Il porto di Porto Torres e l’aeroporto di Alghero devono operare in maniera integrata. L’accoglienza turistica diffusa, che integra l’attrattiva della costa con le peculiarità dei paesi dell’interno, possono dare il meglio solo se in alleanza. Per questo più voli e maggiore offerta diffusa nell’intero territorio. Il Nord Ovest della Sardegna deve tornare centrale nei programmi del governo regionale e le persone devono poter godere di una qualità di vita migliore, garantite nei loro diritti», conclude Antonio Sau. 

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.