• 2 Marzo 2024
  •  

Domani a Florinas in Giallo arriva lo scrittore scozzese Alan Parks

Alan Parks a Florinas in Giallo 1
Sabato saranno del festival anche il fumettista Paolo Bacilieri e il giallista Valerio Varesi. Pietro Orlandi e Raffaele Sari raccontano il “caso Emanuela Orlandi”, si prosegue con le pillole cinematografiche di Emiliano Di Nolfo e si chiude con I Racconti del cimitero affidati alla compagnia Bobòscianèl e allo spettacolo giallo comico “Il giorno più bello”.

FLORINAS. Alan Parks, autore scozzese di fama internazionale, sarà ospite domani 2 settembre della XIV edizione di Florinas in Giallo. Parks è considerato uno dei più importanti esponenti del “tartan noir”, un particolare tipo di noir nato in Scozia e caratterizzato da uno spiccato humor nero. Il suo detective Harry McCoy, protagonista di una serie di romanzi ambientati nella Glasgow degli anni Settanta, è un uomo imperfetto, alcolizzato, dipendente dalle sostanze, ma anche un investigatore brillante e tenace.

Dalle 21, Parks dialogherà in piazza del Popolo con lo scrittore ed esperto di noir Luca Crovi del suo nuovo romanzo, “Crepare di maggio”, quinto capitolo della saga di McCoy iniziata nel 2017.

Il programma del sabato di Florinas in Giallo prevede anche altri appuntamenti di rilievo. Nel pomeriggio, nel parco comunale, si terranno laboratori per bambini a cura della Comes e il reading “Perfide” di Roberta Balestrucci, tratto dal suo libro omonimo. In piazza del Popolo, alle 18.30, Paolo Bacilieri, uno dei più importanti fumettisti italiani, presenterà invece il suo libro “Venere privata”, adattamento a fumetti dell’omonimo poliziesco di Giorgio Scerbanenco.

A seguire, Valerio Varesi, scrittore e giornalista di Repubblica, dialogherà con la scrittrice di Iglesias Eleonora Carta delle indagini del commissario Soneri, protagonista di una serie gialla iniziata nel 1998 con “Ultime notizie di una fuga”.

Infine, Pietro Orlandi e Raffaele Sari continueranno il loro storytelling “Dentro un abbraccio”, dedicato al caso Emanuela Orlandi.

La giornata, dopo l’incontro con Alan Parks e le pillole cinematografiche di Emiliano Di Nolfo, si concluderà nel piazzale della Chiesa di San Francesco con “I racconti del cimitero”, uno degli eventi più attesi di Florinas in Giallo. Questa volta il compito di spaventare (tra le risate) gli spettatori è affidato alla compagnia sassarese Bobòscianel con lospettacolo giallo comico “Il giorno più bello”.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.