• 24 Settembre 2023
  •  

Oggi a Villanova Monteleone la prima tappa del festival Figulinas

conferenza stampa Figulinas
L’evento folcloristico itinerante è organizzato dal Comune di Florinas e dal Gruppo Folk Figulinas. Insieme ad alcuni gruppi sardi saranno presenti anche formazioni provenienti da Stati Uniti, Brasile, Colombia e Sud Africa.

FLORINAS. Al via oggi il tour di Figulinas Festival, l’atteso appuntamento di mezza estate, organizzato dal Comune di Florinas e dal Gruppo Folk Figulinas, che ormai da tre decenni celebra la festa dell’amicizia tra i popoli accogliendo nel paese logudorese decine e decine di giovani danzatori e musicisti dalla Sardegna e dall’estero.

Per questa 33esima edizione saranno presenti gruppi provenienti da Stati Uniti, Brasile, Colombia e Sud Africa. La Sardegna sarà invece rappresentata, oltre che dal gruppo folk di Florinas, dall’Associazione Folklorica Ittiri Cannedu, il Gruppo Folk Sant’Anna e i Tenores Santa Ruche di Oniferi, l’Associazione Folklorica Salvatore Manca di Ploaghe, il Gruppo Folk Sorgono.

Anche quest’anno Figulinas sarà un evento itinerante in diversi centri della Sardegna: oggi, venerdì 11 agosto a Villanova Monteleone (piazza Delogu, ore 22); sabato 12 a Budoni (piazza Giubileo, ore 22); domenica 13 a Florinas con la 33° rassegna internazionale del folklore “Lorenzo Manconi”, presentata dal direttore artistico Ottavio Nieddu, nell’anfiteatro comunale (ore 22); lunedì 14 a Ottana; martedì 15 a Sorgono; mercoledì 16 di nuovo a Florinas, dove si svolgerà la Festa dell’Amicizia, il grande evento finale di questa edizione (cortile delle ex scuole elementari, alle ore 22).

Sempre a Florinas sarà inoltre visitabile fino al 13 agosto una mostra dei costumi tradizionali del Logudoro e delle nazioni partecipanti al festival (case comunali, in piazza Umberto, ingresso libero).

Tutti gli anni Figulinas fa salire sul palco alcuni dei migliori gruppi folk internazionali. Sarà così anche per questa edizione: insieme al Gruppo Folk Figulinas, presieduto da Alessandro Chessa, che con il canto in re impreziosisce le esibizioni dei danzatori, accompagnato dalla chitarra di Salvatore Lisai e dall’organetto e la fisarmonica di Lorenzo Chessa, ci saranno il Wusani Isizwe Mawundlu Youth Development Organization che arriva dal Sud Africa, la Corporación Folclórica Tierra Antioqueña – Copacabana dalla Colombia, l’American Racket dagli Stati Uniti, il Grupo Dancas Populare “Andancas” – Porto Alegre dal Brasile. In rappresentanza della Sardegna – come già detto – ci saranno l’Associazione Folklorica Ittiri Cannedu, il Gruppo Folk Sant’Anna e i Tenores Santa Ruche di Oniferi, l’Associazione Folklorica Salvatore Manca di Ploaghe, il Gruppo Folk Sorgono.

In copertina: la foto ricordo scattata al termine della conferenza stampa di presentazione della manifestazione

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.