• 4 Ottobre 2022
  •  

Florinas e San Paolo Sassari in festa per il ripescaggio in Prima Categoria

Florinas e San Paolo Sassari
Le due squadre sono state inserite nel girone “D”.

Giornata di festa ieri per il Florinas Calcio e la San Paolo Sassari dopo la notizia del ripescaggio di entrambe le formazioni nel campionato di Prima Categoria, girone D.

La San Paolo, squadra del quartiere Carbonazzi, ha costruito nel tempo il suo successo, puntando sul settore giovanile e diventando, negli anni, scuola calcio élite. Inserita tra le big dei gironi regionali, il suo settore giovanile è oggi uno dei più prestigiosi dell’intera isola.
A compimento di un percorso fantastico, è arrivata dunque la meritata chiamata della Figc, e il sogno, appena sfiorato lo scorso campionato in Seconda Categoria, disputato da protagonista, diventa realtà. Una bella favola, quella dei gialloblù. Dall’oratorio ai grandi palcoscenici.

«Sappiamo che ci attende una difficile ed insidiosa stagione, che ci porterà a conoscere tante nuove importanti realtà regionali con le quali speriamo di legare il più possibile, e che affronteremo con grande entusiasmo ed ospitalità», ha commentato la società nella sua pagina social.

Un sogno che si avvera anche per il Florinas. Un meritato traguardo per dirigenti, tifosi e società. Un premio per quello che si è visto in questi ultimi anni sempre al vertice del torneo di Seconda.

Soddistato ed emozionato, per la storica “promozione” in Prima, il presidente Tonino Era: «Siamo strafelici per questo risultato che ripaga tutti i sacrifici fatti. Si è ripartiti quasi 20 anni fa da zero riuscendo col tempo a costruire un progetto ambizioso, questo grazie al lavoro di tutti i dirigenti, tecnici e giocatori che in questi anni hanno fatto parte della nostra famiglia».

Dirigenza Florinas

«Non faccio nomi per non dimenticare nessuno – conclude il Presidente –, volevo solo menzionare due dirigenti e fondatori della società che oggi non ci sono più: Tore Oggiano e Gigi Perazza. Dedichiamo a loro il salto di categoria. Ci aspetta una sfida difficile ma stimolante e attendiamo un sostegno importante sia dai nostri tifosi che dall’Amministrazione Comunale».

Pasquale Demurtas

immagine 1

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it