• 26 Settembre 2022
  •  

Sbarca a Porto Torres con 13 kg di droga: arrestato uno spagnolo

Porto Torres arresto spagnolo droga
Lo stupefacente, una volta immesso sul mercato illegale, avrebbe potuto fruttare oltre 1,5 milioni di euro.

PORTO TORRES. Nuovo arresto per detenzione a fine di spaccio di droga da parte della Guardia di Finanza nell’ambito del dispositivo permanente di contrasto al traffico illecito di sostanze stupefacenti, coordinato dal Comando Provinciale di Sassari, nei porti e negli aeroporti della provincia.

Nella mattina del 23 agosto, durante i controlli svolti con l’impiego delle unità cinofile antidroga, i militari della Tenenza di Porto Torres hanno individuato e sottoposto a controllo un cittadino spagnolo appena sbarcato con la propria autovettura dalla nave proveniente da Barcellona.

Becugna copia

L’approfondimento dei controlli è stato svolto con l’ausilio del cane antidroga, Fred, che ha segnalato con insistenza il bagagliaio ed il cruscotto dell’autovettura dell’uomo che, ispezionata accuratamente dai militari, ha rivelato la presenza di un sofisticatissimo doppiofondo ricavato proprio dietro il cruscotto con apertura elettronica a combinazione.

All’interno di questo nascondiglio i finanzieri hanno scoperto, ben occultati, 120 panetti da circa 100 grammi ciascuno di hashish e un panetto da oltre 1 chilogrammo di cocaina.

Lo stupefacente, pari a complessivi 13 kg, è stato sottoposto a sequestro dai militari, mentre il corriere spagnolo è stato arrestato in flagranza di reato e tradotto in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

La droga sequestrata, opportunamente tagliata, una volta immessa sul mercato illegale avrebbe consentito la distribuzione di oltre 25.000 dosi di hashish e 20.000 dosi di cocaina fruttando alla criminalità oltre 1.500.000 euro.

Si tratta dell’ennesima operazione antidroga, caratterizzata dal sequestro di un rilevante quantitativo di sostanza stupefacente, messa a segno nel 2022 dalle Fiamme Gialle della Comando Provinciale di Sassari in ambito portuale e aeroportuale, delle quali sei sono state eseguite nel solo porto di Porto Torres (con oltre 30 kg di droga sequestrati tra cocaina ed eroina) e 10 corrieri tratti in arresto.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it