• 22 Aprile 2024
  •  

Porto Torres, recuperato dai Carabinieri il cuore votivo in argento rubato dalla chiesa della Consolata

Ritrovato Cuore votivo argento Chiesa della consolata Porto Torres
Denunciata la presunta autrice del furto.

PORTO TORRES | 16 marzo 2024. Ritrovato dai Carabinieri il cuore votivo in argento rubato dalla chiesa della Consolata di Porto Torres. A denunciare la scomparsa, il giorno di San Valentino, era stato il parroco don Giovanni. Avviate subito le indagini, grazie alle immagini registrate dalle telecamere presenti nella zona, i Militari sono riusciti a identificare nel giro di tre giorni la presunta autrice del furto, una 59enne, convincendola a restituire quanto sottratto. L’oggetto, di notevole valore storico, è così ritornato alla comunità parrocchiale, mentre la donna è stata deferita a piede libero all’Autorità giudiziaria.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.