• 6 Dicembre 2022
  •  

Tre denunce a Lanusei per detenzione di armi, munizioni e droga

LANUSEI eseguite perquisizioni rinvenute armi munizioni e sostanza stupefacenti
Perquisizioni dei Carabinieri nel centro abitato e nel territorio della cittadina ogliastrina.

A Lanusei (NU), i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato 3 persone per detenzione di armi, munizioni e sostanza stupefacente. Questo il bilancio delle numerose perquisizioni di iniziativa organizzate, come avviene ormai periodicamente, dai militari nel territorio del centro cittadino e dell’agro insieme ai colleghi della Compagnia di Lanusei, delle Squadriglie anticrimine di Arzana e Lanusei, di due formazioni dello Squadrone Cacciatori Eliportato di Abbasanta, del nucleo cinofili dello Squadrone e di personale della Stazione di Bolotana,

Nel corso dell’attività uno dei tre soggetti (tutti di Lanusei) è stato trovato in possesso di una busta in cellophane trasparente contenente 32 grammi di marijuana, mentre nelle abitazioni degli altri due sono stati rinvenuti: un fucile tipo “doppietta” matricola 8382-sz calibro 16, detenuto illegalmente perché sprovvisto della prescritta autorizzazione di pubblica sicurezza, su cui sono in corso specifici accertamenti; 10 cartucce per fucile calibro 16 di cui 6 a palla unica 4 a munizionamento spezzato; una foto-trappola; una pistola a salve “Bruni” modello “new police” calibro 8 mm di colore argento; una pistola a salve “Kimar” modello “85” calibro 8 mm di colore nero, modificata con rimozione della canna.

E inoltre: una pistola a salve “Bbm” modello “P4” calibro 8 mm di colore arancione; una pistola a salve “Kimar” modello “85” calibro 8 mm di colore argento, modificata con rimozione del tappo rosso sul vivo di volata; complessivi 169 colpi di arma da fuoco calibro 6.35, 7.65, 8 e 9 x 21 mm; una fondina per pistola da cinta; un calcio di fucile in legno di fattura artigianale.

Il materiale è stato sequestrato in attesa di analisi e di essere depositato nell’ufficio corpi di reato della Procura della Repubblica del Tribunale di Lanusei. Particolari accertamenti saranno inoltre eseguiti su ogni arma, per verificare eventuale potenzialità e capacità offensiva.

Le altre notizie su Logudorolive.it

Becugna copia