• 24 Settembre 2023
  •  

Bonorva, cercano armi ma trovano farmaci veterinari non autorizzati: 35enne denunciato dai Carabinieri

Bonorva, reddito di cittadinanza

BONORVA. I Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Bonorva, coadiuvati da personale dello squadrone eliportato Cacciatori Sardegna di Abbasanta e della locale Stazione, hanno denunciato in stato di libertà un cittadino romeno di 35 anni per il presunto reato di traffico illecito di medicinali veterinari.

Lo scorso 24 agosto scorso, mentre erano impegnati nella ricerca di armi, i Militari hanno ispezionato un’azienda agricola di proprietà di un 60enne di Mores e gestita dal romeno. Durante la perquisizione hanno rinvenuto 109 flaconi di vari medicinali ad uso veterinario di provenienza estera, illecitamente importati senza autorizzazioni ministeriali e del valore di mercato stimato di circa 10mila euro.

Sul posto è intervenuto anche il personale del servizio veterinario dell’ASL di Sassari, che ha accertato gravi irregolarità di natura amministrativa a carico del proprietario del fondo. Pertanto, è stato disposto il blocco della movimentazione del bestiame, al fine di accertare l’eventuale presenza di sostanze nocive o illegali somministrate agli animali.

Al momento sono in corso ulteriori accertamenti per stabilire la provenienza dei medicinali e per capire quale sarebbe potuto essere il loro utilizzo.

Le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.