• 18 Aprile 2021
  •  
Logudorolive

Nico Mundula: «Non c’è un tentativo di smantellamento dell’Ospedale di Ozieri»

OZIERI. «Non c’è e non c’è mai stato nessun tentativo di smantellamento dell’Ospedale di Ozieri, anzi alcuni servizi sono stati potenziati come nefrologia, diabetologia, e si sta procedendo al potenziamento dell’ortopedia».

Così interviene in prima battuta il Consigliere regionale di maggioranza Nico Mundula per puntualizzare con il sindaco di Ozieri Marco Murgia sulla notizia – divulgata proprio ieri da queste colonne – sul tentato smantellamento dell’Unità di terapia intensiva del nosocomio cittadino.

«Ieri – spiega Mundula – sono state posizionate le telecamere nella terapia intensiva in vista di un probabile uso visto l’andamento della pandemia. Quindi nessun smantellamento».

«Il nostro Sindaco – rincara Mundula – che è sicuramente un cultore della materia, ma non distingue un reparto di rianimazione da un servizio di anestesia, non è nuovo alla diffusione di false notizie per avere un po’ di ribalta».

«Oltretutto – confida il Consigliere – ieri abbiamo avuto un lungo colloquio telefonico e sa benissimo che la situazione non è quella che lui descrive. Probabilmente cerca di camuffare il nulla della sua amministrazione, deviando l’attenzione dei cittadini su problematiche inesistenti».

«Rammento, per dovere di cronaca – conclude Mundula –, di quando forniva notizie non veritiere alla stampa qualche mese fa, creando sicuramente uno stato di allarme ingiustificato, dichiarando che i posti Covid a Sassari erano esauriti e chiedendo di portare i pazienti Covid a Ozieri».