• 26 Gennaio 2021
  •  
Logudorolive

Covid-19, già operativo l’ospedale di Ghilarza

Ospedale Delogu

Sul fronte Covid-19 già operativo l’ospedale di Ghilarza. I primi quindici pazienti che necessitano di cure a bassa intensità, sono stati infatti trasferiti nel reparto di medicina, al secondo piano della struttura. Al “Delogu” inoltre, come si evince dal Piano di Rimodulazione previsto dalla Regione, sono stati riservati 60 posti letto di degenza ordinaria e 6 di intensiva.

«L’impiego del Delogu per l’assistenza ai pazienti positivi al virus – spiega infatti l’assessore regionale della Sanità, Mario Nieddu – rientra nel piano regionale approvato dalla Giunta, che ha individuato oltre 1000 posti letto tra degenze ordinarie, terapie intensive e sub intensive, nelle strutture ospedaliere pubbliche e private dell’Isola, per far fronte alla pandemia».

«Un’attivazione progressiva dei posti letto – specifica l’esponente della Giunta Solinas – modulata sulle necessità dettate dall’emergenza».
«Siamo costantemente al lavoro – aggiunge l’assessore regionale della Sanità, Mario Nieddu – per riorganizzare strutture e servizi messi a dura prova dall’impatto di questa seconda ondata». «L’operatività dell’ospedale di Ghilarza – prosegue l’assessore – consentirà di dare supporto e alleggerire la pressione sugli altri presidi del territorio».

«Grazie alla completa separazione dei percorsi – precisa Nieddu – il centro prelievi e la radiologia continueranno, in sicurezza, a essere servizi disponibili ai pazienti non-Covid».
«Il Delogu è un presidio importante per il territorio, che sconta anni di progressivo depotenziamento, a cui stiamo cercando di porre rimedio con ogni mezzo», conclude l’esponente della Giunta Solinas.