• 25 Settembre 2022
  •  

Pagamenti con Pos non accettati, 7 esercenti sanzionati in Provincia di Sassari

Pagamento tramite Pos carta di credito
Controlli della Guardia di Finanza.

A seguito delle nuove misure di legge introdotte per l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), che hanno anticipato al 30 giugno 2022 il termine a decorrere dal quale viene applicata la sanzione amministrativa per la mancata accettazione di pagamenti elettronici (tramite Pos), le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Sassari hanno avviato i controlli sull’osservanza della normativa di riferimento.

Nelle ultime due settimane sono state riscontrate 7 violazioni, accertate per lo più nell’ambito di controlli a bar, ristoranti e tabaccherie delle località turistiche, in alcuni casi scaturiti a seguito di esposti presentati da clienti.

Grazia Niedda 1

Nei confronti degli esercenti, i finanzieri hanno dunque proceduto alla contestazione della violazione, trasmettendo i relativi verbali alla Prefettura di Sassari, autorità competente per l’irrogazione della sanzione amministrativa di 30 euro, aumentata del 4% del valore della transazione per la quale è stata rifiutata l’accettazione del pagamento, con l’esclusione della possibilità di avvalersi del pagamento in misura ridotta.

«L’obbligo di accettazione di tale tipologia di pagamenti – specificano i finanzieri – è indipendente dall’entità del corrispettivo e dalla natura del cedente o prestatore. La sanzione non è applicabile nei casi di oggettiva impossibilità tecnica».

Le altre notizie su Logudorolive.it

Webp.net gifmaker 1