• 18 Settembre 2021
  •  

Il Colonnello Stefano Rebechesu, originario di Chilivani, è il nuovo comandante della Guardia di Finanza di Sassari

Il Colonnello Stefano Rebechesu, 50 anni, prende il posto lasciato dal Colonnello Giuseppe Cavallaro, chiamato ad assumere l’incarico di Comandante provinciale di Sondrio.


Nella mattinata di ieri, con una cerimonia svoltasi nella Caserma “Giovanni Gavino Tolis” alla presenza del Prefetto di Sassari, Maria Luisa D’Alessandro, e del comandante regionale Sardegna, Generale di Divisione Gioacchino Angeloni, il Colonnello Giuseppe Cavallaro ha lasciato il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Sassari al Colonnello Stefano Rebechesu per assumere l’incarico di Comandante provinciale di Sondrio.

I tre anni che lo hanno visto al vertice delle Fiamme Gialle del Nord Sardegna sono stati molto intensi ed hanno consentito alla Guardia di Finanza di Sassari di conseguire importanti risultati in particolare nel settore della polizia economico-finanziaria, con il contrasto all’evasione ed all’elusione fiscale internazionale ed in tutte le sue forme. Particolare impegno è stato profuso anche nell’attività a tutela della spesa pubblica, alla lotta alla criminalità organizzata, al traffico di sostanze stupefacenti ed in materia di contraffazione e sicurezza prodotti.

Tra le ultime operazioni di servizio vanno menzionate le operazioni “Marina Resort” in materia di IVA, “Sotto Zero” e “Bad Village” in materia di reati fallimentari, “All Blacks” in materia di fiscalità internazionale, e “Green Fraud” e “Saeptum” in materia di spesa pubblica.

Cerimonia nuovo comandante Guardia di Finanza Sassari

Nel periodo di permanenza alla sede di Sassari, il Colonnello Giuseppe Cavallaro si è trovato ad intervenire in scenari delicati e complessi ed a far fronte ad eventi improvvisi con riflessi su tutta la collettività.

Ci si riferisce anche, ma non solo, all’emergenza epidemiologica che da oltre un anno imperversa a livello mondiale e rispetto alla quale il Corpo, anche qui a Sassari, ha saputo reagire con la consueta, estrema determinazione e resilienza, così come l’emergenza “latte” che ha visto impegnate le Fiamme Gialle in diuturni servizi di ordine pubblico su strade e presso le principali vie di comunicazione della provincia.

Il Colonnello Stefano Giovanni Salvatore Rebechesu, 50 anni, originario di Chilivani (Ozieri), ha frequentato l’Accademia del Corpo nel 1990. Proveniente dal Nucleo Speciale Polizia Valutaria di Roma, dove ha ricoperto l’incarico di Comandante del Gruppo Investigativo Finanziamento Terrorismo e, successivamente, di Capo Ufficio Analisi, struttura preposta all’analisi investigativa concernente le segnalazioni di operazioni sospette e gli altri flussi di intelligence operativa e finanziaria concernenti il riciclaggio, la minaccia terroristica e la proliferazione delle armi di distruzione di massa, nel corso della sua carriera ha prestato servizio con incarichi di comando presso la Tenenza di confine del Gran San Bernardo, i Gruppi Operativi Antidroga di Palermo, Cagliari e Roma ed i Gruppi Investigazione Criminalità Organizzata di Roma e Cagliari.

Assegnato al Comando Generale della Guardia di Finanza di Roma, tra il 2014 e il 2017 ha svolto gli incarichi di Capo Sezione Analisi e Patrimonio Informativo presso il II Reparto Coordinamento Informativo e Relazioni Internazionali.

Laureato in Giurisprudenza all’Università Statale di Milano e in Scienze della Sicurezza Economico Finanziaria all’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, ha conseguito il Master di II Livello in “Homeland Security – Sistemi, metodi e strumenti per la security e il crisis management” presso la Facoltà Dipartimentale di Ingegneria dell’Università Campus Bio-Medico di Roma.

Ha frequentato specifici corsi in ambito nazionale e internazionale nei settori dell’investigazione e dell’intelligence, nonché della protezione delle infrastrutture critiche.

Ha svolto attività di docenza sulle medesime materie nell’ambito dei corsi di qualificazione e specializzazione presso la Scuola Superiore di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Lido di Ostia (RM) e la Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia del Ministero dell’Interno di Roma e in seminari tenuti presso la Scuola di formazione del Sistema di informazione per la Sicurezza della Repubblica di Roma e altri enti pubblici e privati.

Il Colonnello Giuseppe Cavallaro, al termine della cerimonia, ha rivolto a tutti i Finanzieri un sentito ringraziamento per la collaborazione prestata e per i risultati conseguiti ed augurato un sincero “in bocca al lupo” al Colonnello Stefano Rebechesu per questa nuova esperienza nella sua terra.

Il Prefetto di Sassari e il Generale di Divisione Gioacchino Angeloni hanno espresso parole di vivissimo apprezzamento per l’entusiasmo, l’eccezionale impegno profuso ed i lusinghieri risultati conseguiti dal Colonnello Giuseppe Cavallaro sia sul piano operativo che gestionale durante la sua permanenza in terra di Sardegna.

Al Colonnello Stefano Rebechesu hanno rivolto altresì un cordiale saluto di benvenuto unitamente ai migliori auguri di buon lavoro nella convinzione che saprà ben operare nel nuovo e prestigioso incarico.