• 2 Marzo 2024
  •  

Sbarca a Porto Torres con quasi 11 kg di cocaina sul Tir, arrestato un 49enne

Droga Porto Torres
Operazione dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Porto Torres e dei Cinofili di Abbasanta.

PORTO TORRES. Durante lo sbarco dalla nave “Tirrenia” proveniente da Genova, un autotrasportatore torinese di 49 anni ha provato a svincolarsi dalla fila e superare con il suo Tir gli altri veicoli, ma è stato bloccato dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Porto Torres e dai Cinofili di Abbasanta (OR). I Militari hanno così proceduto a un controllo del mezzo e con l’aiuto di “Black”, un Pastore tedesco arruolato tra le file dell’Arma circa 4 anni fa, hanno rinvenuto sopra al tetto dell’abitacolo, in un’intercapedine presente sotto allo spoiler, 5 “pizze” di cocaina per un peso complessivo di quasi 11 chilogrammi. All’interno della cabina hanno inoltre trovato anche un pugnale con una lama da 16,5 centimetri.

Terminata la perquisizione del Tir, i Militari hanno ispezionato anche l’abitazione dell’uomo, dove sono stati trovati e sottoposti a sequestro ulteriori 38 grammi circa di hashish, due piccole dosi di cocaina e 2.650 euro contanti, somma ritenuta provento dell’attività illecita.

L’uomo è stato quindi arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e inoltre deferito all’Autorità Giudiziaria anche per porto di oggetti atti a offendere. Ora il 49enne si trova nella Casa circondariale di Sassari-Bancali.

La cocaina rinvenuta, una volta “tagliata” per la successiva vendita al dettaglio – seconda una prima stima dei Militari –, avrebbe potuto fruttare un incasso di circa 5 milioni euro.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.