• 23 Gennaio 2021
  •  
Logudorolive

Borse di studio ai medici del corso di medicina generale: il presidente dell’Ordine dei Medici di Sassari scrive al governatore Solinas

«Siano trovati i fondi necessari per sostenere le borse di studio dei giovani iscritti al Corso di Medicina Generale ed equipararle allo stesso trattamento di cui godono gli studenti delle altre Scuole di Specializzazione».

Questa la richiesta ufficiale avanzata dal presidente dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della provincia di Sassari, Nicola Addis, al presidente della Regione autonoma della Sardegna, Christian Solinas e all’assessore all’Igiene e Sanità, Mario Nieddu.

«Vi è una disparità di trattamento – ha dichiarato Addis – nell’assegnazione di borse di studio, tra gli studenti delle scuole di specializzazione in Medicina e gli iscritti al Corso di Medicina Generale, questi ultimi sono costretti a firmare una dichiarazione di dimissioni da ogni incarico, entro il 28 settembre,  per la “presunta incompatibilità” con gli incarichi a tempo parziale di continuità assistenziale».

Il presidente Addis, che ha incontrato un rappresentante degli specializzandi in Medicina generale, ha assicurato il suo impegno in modo da garantire il diritto allo studio di tutti i giovani medici senza alcuna distinzione nell’assegnazione di sostegni economici.