• 5 Dicembre 2021
  •  

Cagliari. Rapina 2 studenti sotto minaccia, arrestato 20enne

Cagliari rapina 2 studenti

Stanotte a Cagliari attorno all’una i Carabinieri della Stazione di Villanova, unitamente a quelli della Sezione Radiomobile della locale Compagnia, hanno arrestato un 20enne del luogo, senza fissa dimora e con precedenti denunce a carico, con l’accusa di rapina ai danni di due studenti 18enni, anch’essi residenti nel capoluogo. I due giovani alle ore 23:45 di ieri, mentre camminavano in piazza Giovanni XXIII, sono stati avvicinati dall’aggressore il quale, mostrando loro un marsupio e inducendoli a ritenere che detenesse un’arma da taglio, li ha costretti a consegnare rispettivamente un orologio e un paio di scarpe, tanto che il malcapitato è rimasto scalzo.

Il 20enne, appropriatosi della refurtiva, si è dato poi alla fuga in direzione del quartiere di Santa Alenixedda. Nel frattempo, la centrale operativa di via Nuoro, tempestivamente contattata dalle vittime, ha diramato le ricerche dell’autore del crimine alle pattuglie in circuito che sono giunte nella zona d’interesse e hanno presto rintracciato il rapinatore che, sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso delle scarpe che aveva indossato, dell’orologio che aveva riposto nel marsupio, nonché di un coltello da cucina dalla lunghezza di circa 25 cm.

La refurtiva è stata subito restituita ai legittimi proprietari. Il coltello è stato sottoposto a sequestro probatorio penale. L’arrestato è stato ristretto nelle camere di sicurezza della Stazione di Villanova, in attesa del processo con rito direttissimo previsto per la mattinata di domani.