• 21 Aprile 2021
  •  
Logudorolive

Donata al Vescovo di Ozieri la statuina dell’infermiera anti Covid

Donata al Vescovo di Ozieri la statuina dell’infermiera anti Covid

OZIERI. Ieri mattina, in episcopio, è stata donata al Vescovo di Ozieri la statuina dell’infermiera anti Covid, nuovo personaggio del Presepe 2020, da parte della Coldiretti e della Confartigianato.

A consegnare la statuina nelle mani di mons. Corrado Melis, Stefania Farina, presidente della sezione di Ozieri della Coldiretti Nord Sardegna, il segretario di zona Giulio Lutzu e la presidente della Confartigianato Imprese Sassari Maria Amelia Lai.

infermiera anti-Covid

La statuina, simbolo dell’impegno e del sacrificio di tutto il mondo della sanità per la cura delle persone colpite dalla pandemia, è stata ideata grazie alla collaborazione tra Confartigianato e Coldiretti. È stata realizzata da un laboratorio artigiano di arte presepiale, sotto l’egida di Fondazione Symbola e del Manifesto di Assisi.

La statuina dell’infermiera, consegnata a ognuna delle 10 diocesi della Sardegna, rappresenta, dunque, un segno di riconoscenza verso tutti gli eroi del nostro tempo che lottano per sconfiggere la pandemia e a testimonianza del coraggio e dell’impegno concreto di oltre 4 milioni di artigiani, coltivatori e piccoli imprenditori per costruire la rinascita del tessuto produttivo della regione e dell’intero Paese.

Leggi anche: L’INFERMIERA ANTI-COVID PERSONAGGIO 2020 DEL PRESEPE: DONO DI COLDIRETTI E CONFARTIGIANATO AI VESCOVI