• 30 Settembre 2022
  •  

Elezioni, presentata a Porto Torres la lista “Noi Moderati”

Antonello Peru
Antonello Peru (coordinatore regionale di Sardegna al Centro): «Se vogliamo ridisegnare la Sardegna e renderla competitiva alla pari delle altre regioni dobbiamo partire dai collegamenti interni più rapidi e più sicuri.

La lista “Noi Moderati” ha fatto tappa ieri, lunedì 12 settembre, a Porto Torres per la presentazione ufficiale agli elettori turritani del simbolo, del progetto e dei candidati alle prossime elezioni politiche del 25 settembre.

L’incontro è stato aperto dalla coordinatrice di “Porto Torres al Centro” Anita Giaconi. «Partecipiamo a queste elezioni – ha detto –sotto il simbolo di Noi Moderati, una scelta che abbiamo fatto con convinzione e che prosegue il lavoro che abbiamo avviato anche a Porto Torres. Nel nostro Comune siamo all’opposizione ma ci siamo contraddistinti, sin dall’inizio del mandato, per l’impegno nella risoluzione di problematiche, come ad esempio il riavvio della dialisi nel periodo del Covid. Porto Torres al Centro è già una realtà che con queste elezioni siamo certi si consoliderà ulteriormente».

Grazia Niedda 1

«Stiamo girando tutta la Sardegna per far conoscere il nostro progetto, nato e ispirato nella nostra regione», ha affermato il coordinatore regionale di “Sardegna al Centro” Antonello Peru (nella foto di copertina). «Le elezioni del 25 settembre – ha aggiunto – sono importantissime perché molte delle partite più importanti per dare una svolta alla nostra isola passano anche da Roma. L’esempio più eclatante sono le infrastrutture. Se vogliamo ridisegnare la Sardegna e renderla competitiva alla pari delle altre regioni dobbiamo partire dai collegamenti interni più rapidi e più sicuri. Così possiamo allungare e differenziare la nostra offerta turistica puntando anche sull’ospitalità diffusa, sulla nostra cultura e sulle nostre eccellenze enogastronomiche».

«E anche su temi come l’energia dobbiamo essere padroni del nostro destino senza lasciare che altri decidano per noi. Noi Moderati è una tappa fondamentale di un percorso che proseguirà con ancora maggiore forza dopo le elezioni del 25 settembre», ha concluso Peru.

Ha chiuso l’incontro il capolista al Senato nel collegio plurinominale, l’avvocato Salvatore Deriu. «La politica come la intendiamo noi – ha detto Deriu – è un servizio che si rende alla comunità, è la capacità di percepire e interpretare le istanze che provengono dalla società civile e tramutarle poi in azioni e in fatti concreti. Noi siamo pronti a rappresentare i cittadini e per questo le elezioni politiche rappresentano un’opportunità che è necessario ed urgente cogliere».

“Noi Moderati” (che unisce “Noi per l’Italia” di Lupi, “Italia al centro” di Toti, “Coraggio Italia” di Brugnaro e l’Udc) si presenta alle elezioni politiche con la coalizione di Centrodestra, alleati con Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia.

Pasquale Demurtas

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it  

nuvustudio