• 2 Marzo 2024
  •  

Commissione Sanità al palo, la maggioranza non garantisce il numero legale

Regione Sardegna
Il consigliere Daniele Cocco: «Comportamento irresponsabile».

CAGLIARI. Questa mattina i lavori della VI Commissione sanità del Consiglio regionale sono saltati per mancanza del numero legale dei componenti. In programma c’era l’audizione dell’assessore Carlo Doria e la discussione della proposta di legge in materia di medicina di base: innalzamento del massimale per i medici dell’assistenza primaria e integrazione degli stipendi per i medici delle sedi svantaggiate.

Essebi 2023

«La minoranza era presente con i propri consiglieri – spiega il vicepresidente della Commissione Daniele Cocco – mentre la maggioranza non è stata in grado di garantire il numero legale. Un comportamento irresponsabile che ancora una volta blocca i lavori della Commissione sanità e che – sottolinea il Consigliere di Alleanza Rosso-Verde – evidenzia malumori e disaccordi all’interno della maggioranza.

«Ritengo doveroso che i consiglieri appartenenti ai gruppi di maggioranza assicurino il raggiungimento del numero legale per la discussione dei lavori in programma, specialmente se riguardano tematiche così importanti come l’assistenza sanitaria di base. Chiederò che la Commissione sia riconvocata il prima possibile – le sedi vacanti in cui manca il medico di base sono oltre 400 – i sardi non possono più aspettare, attendono fatti concreti», conclude Daniele Cocco.

Leggi le altre notizie su Logudorolive.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Logudorolive nella tua casella di posta, inserisci il tuo indirizzo e-mail nel campo sottostante.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.